La nostra storia

Il Corallo per i Liverino è quasi un membro della famiglia. La loro storia con il Corallo inizia ben cinque generazioni fa, con Basilio Liverino. Nel 1894, il capostipite acquista la sua prima corallina, gettando le basi per il suo futuro ruolo di corallaro-padrone a Torre Del Greco. Al corallo Torre del Greco deve la sua ricchezza e la sua fama nel mondo, e di certo la famiglia Liverino ha dato un importante contributo a questo mito. Se, come raccontano gli antichi greci, il Corallo nasce dal sangue pietrificato di Medusa, esso sboccia come materia prima dell’arte orafa e non solo grazie alle attente cure che per secoli gli abitanti di Torre del Greco, non a caso chiamati “corallini”, gli hanno dedicato.

Generazione dopo generazione, l’attività della famiglia Liverino allarga i suoi orizzonti con l’introduzione della lavorazione dei cammei e del corallo asiatico, importato dal Giappone. Si da così il via alle esportazioni in Svizzera e in Germania, senza dimenticare le importanti collaborazioni con gioiellieri del calibro di Bulgari. L'ampliamento dell'attività, della produzione e dei mercati, porta l’azienda Liverino ad acquisire un notevole prestigio, consolidato definitivamente con l'acquisizione del magazzino della Raffaele Costa, una delle più importanti aziende di Genova, attiva fino agli anni venti. La Raffaele Costa si rivela un ottimo investimento. Quest’azienda genovese infatti possiede enormi scorte di grezzo , provenienti prevalentemente dai celebri giacimenti di Sciacca, scoperti verso il 1880 al largo della Sicilia e ben noti al corallaro-padrone Basilio Liverino.

La famiglia Liverino si è distinta, oltre che per le conquiste economiche e l’altissima qualità dei suoi prodotti, anche per una serie di iniziative culturali, come la pubblicazione di vari testi scientifici sul corallo e la creazione di un museo in onore dell’Oro Rosso.

Per quanto riguarda invece i ruoli istituzionali, Enzo Liverino, grande esperto di coralli, è tutt’oggi consulente per la FAO proprio sui temi della sostenibilità per la pesca di coralli. E’ membro della Confederazione Mondiale della Gioielleria (CIBJO) come presidente della Commissione Corallo. Aderisce al CSR Corporate Social Responsability, unica organizzazione che lavora con la collaborazione delle Nazioni Unite (ONU). Eppure, la passione con cui difende l'ambiente naturale del corallo e argomenta le sue posizioni non lo hanno mai distolto dalla lavorazione d'eccellenza del corallo stesso.

Dalla tradizione della “Liverino” nasce dunque la Enzo Liverino srl, gestita da Vincenzo e coadiuvata dai figli Basilio e Andrea, che continuano con la stessa intraprendenza a produrre e commercializzare in tutto il mondo, opere artistiche di alta gioielleria con il medesimo amore e i medesimi successi, ma con una nuova sfida: traghettare l’antica e imperitura passione per la lavorazione del corallo nel nuovo millennio. Al fine di raggiungere questo nuovo traguardo, nasce lo Store Liverino, una realtà commerciale elegante, prestigiosa e in continua evoluzione, al servizio di una clientela educata al bello.